They Shall Not Pass: merita o no?

Pronti per il DLC They Shall Not Pass? I giocatori Premium sono già in pista da una settimana, per tutti gli altri i cancelli saranno aperti tra pochi giorni. Quanto costa? Circa 15 euro. Merita? Secondo noi sì, perché le nuove mappe sono spettacolari e Battlefield 1 ha bisogno di qualche novità.

Da quanto abbiamo potuto constatare, sentendo anche i pareri di giocatori e Youtubers, queste nuove mappe aggiungono un nuovo livello di divertimento e complessità al gioco. La nuova modalità Prima Linea è una vera novità e combina il meglio delle modalità principali di Battlefield. Le nuove armi aggiungono un po’ di freschezza al gameplay così come i nuovi mezzi.

Ecco, nel dettaglio, cosa troveremo dentro la “confezione”: un nuovo esercito, una nuova modalità, nuovi mezzi, nuove armi, e un nuova classe élite. Non male.

Nuovo esercito

Come sapete all’interno del gioco troviamo i principali eserciti della prima guerra mondiali: esercito italiano, tedesco, austro-ungarico, americano, ottomano e britannico.

Chi manca? Bhe intanto Russi e Francesi. E, appunto, stanno per arrivare con i DLC, iniziando con l’esercito francese. L’unica caratteristica importante è quella di avere l’uniforme blu.

Nuova modalità: Frontlines (Prima Linea)

La DICE ha capito che le mappe devono essere lineari e con vere linee di fiancheggiamento. E’ sempre stato così nei Battlefield di maggiore successo ed è questo che la community ha chiesto dopo i problemi di Battlefield 4. La modalità Operations (Operazioni) è fantastica perché lega insieme più mappe in un’unica battaglia a settore e la modalità Frontlines va ancora oltre e mescola Conquest (Conquista) lineare e Rush (Corsa)!

Come funziona la modalità? Le squadre si sfidano per una bandiera alla volta: quando una viene conquistata, l’azione si sposta su quella seguente. Conquista il punto di controllo del quartier generale nemico e la partita passa in modalità Corsa, con delle postazioni del telegrafo da assaltare o da difendere. Il teamplay è fondamentale e gli scontri possono davvero durare ore.

Nuove mappe

4 nuove mappe: ALTURE DI VERDUN, FORT DI VAUX , SOISSONS , BRECCIA

Alture di Verdun

Una mappa con uno sfondo infuocato dalla battaglia a colpi di artiglieria, una mappa su un pendio che si affaccia verso le fortezze di Verdun, città francese. Eserciti schierati: Francese e Tedesco.

Fort Di Vaux

Un mappa all’interno di un forte composto da un labirinto di gallerie immerse nelle tenebre e di corridoi umidi, molto simile a Operazione Prigionie di BF4. Eserciti schierati: Francese e Tedesco.

Soissons

Battaglia molto aperta, lo scontro avviene nella campagna francese, nelle prime ore di una calda giornata estiva. Eserciti schierati: Francese e Tedesco.

Breccia

Combattimento svolto vicino a Fontenoy, presso il fiume Aisne, dove i francesi tentano di catturare dei ponti. L’ambiente sembra tranquillo, ma questi labirinti di belve d’acciaio offrono occasioni per tendere imboscate. Eserciti schierati: Francese e Tedesco.

Nuovi mezzi

Behemoth d’Acciaio

Char 2C, carro pesante, basato su un vero carro armato francese.

Cannone Carro d’Assalto

Il Saint Chamond è stato il carro armato alleato meglio armato del conflitto, prodotto dell’ingegneria francese.

Nuova Arma Fissa

Simile a un cannone da campo, l’Obice da assedio può essere utilizzato dalla fanteria.

Nuova Classe Élite

Oltre al Flamiere e alla Sentinella, verrà aggiunto una nuova Classe Élite: INCURSORE DI TRINCEA.

Molto utile per fondare sulle trincee, dotato di una brutale mazza da incursore e dal numerose granate.

Nuove armi

Verrà aggiunte nuove armi nelle classi: Ribeyrolles 1918, RSC 1917, Lebel Model 1886, Chauchat, Sjögren Inertial e Mle 1903 caricatore ampliato.

Combattimento corpo a corpo: la mazza Cogwheel, il pugnale Nail e il Fleur da trincea.

-In collaborazione con Reborn Ettore-

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *